bossgo

“Buon compleanno, amore”. Roba da ricchi: il regalo(ne) del ‘boss’ di Google alla moglie

Cosa regalo a mia moglie per il suo compleanno? Deve esserselo domandato anche Benjamin Sloss, executive di Google, il giorno in cui sua moglie Christine, pilota dilettante di GT, compiva gli anni. E si è dato una risposta: niente di meglio che Ferrari FXX K. Non un invito a cena, ma mano nella mano a Fiorano, dove li attendava un esemplare di hypercar ibrida da circa 2,5 milioni di euro pronta per sfidare la pista Ferrari.

La signora si è infilata la tuta e ha messo alla prova sul circuito la sua nuova meraviglia. Christine ha trovato la FXX K estremamente “comunicativa”, reattiva e capace di ispirare fiducia, oltre che incredibilmente veloce. Dopo solo pochi giri è riuscita o ottenere il tempo di 1’20”, con un passeggero a bordo, crono non distante dal record della FXX K a Fiorano. Sloss, collezionista di fuoriserie di Maranello (rigorosamente gialle) nel 2012 si era aggiudicato la 599 XX che Ferrari aveva messo all’asta per raccogliere fondi dopo il terribile terremoto in Emilia. Il programma XX è un sistema originale trovato dalla Ferrari da un lato per sviluppare soluzioni tecniche adatte a prestazioni estreme, dall’altro per coinvolgere i suoi “clienti collaudatori”, ossia i più facoltosi e “smanettoni”, quelli che alle sportive di Maranello il gas lo danno sul serio.

La FXX K dei “coniugi Google” è un “mostro” da 1.050 CV e 900 Nm di coppia, equipaggiato con un sistema Kers parente stretto di quello delle Formula 1; peccato, però, che non sia omologata per girare su strada e che non rispetti nemmeno i parametri di nessuna categoria sportiva. In parole povere, un velocissimo e costosissimo giocattolo per ricchi.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email