fumettobmw

BMW G 310 R, un fumetto per lanciare la piccola naked tedesca

Si chiama “Riders in the Storm” ed è il fumetto pensato dalla BMW per lanciare la piccola naked G 310 R. Si tratta di una grafic novel in cui la moto avrà un ruolo importante. L’opera è stata commissionata dalla Casa tedesca alla casa editrice Panini Verlags, che a sua volta si è affidata alla fantasia del croato Darko Makan (uno dei più famosi sceneggiatori del settore), per la storia, e alla matita di Riccardo Burchielli, per le illustrazioni. La storia narra di un gruppo di supereroi che, in sella alle loro moto, girano per la città pronti a lottare contro il crimine. A capo del gruppo troviamo Makani, una sexy poliziotta ispirata alla modella “reale” Makani Terror; a farle compagnia ci sono poi il pilota Eve, l’artista di strada Nikki Animah e… un lupo con i superpoteri! Dalla parte dei cattivi troviamo invece i misteriosi Cavalieri Neri. I curiosi che vogliono scoprire la storia completa dovranno pazientare qualche mese: il volume sarà infatti presentato il prossimo ottobre, in occasione della presentazione europea della G 310 R. Solo successivamente “Riders in the Storm” sarà stampato per il pubblico, ma in edizione limitata.

fumettobmw2

Nel frattempo Riccardo Burchielli (in passato ha lavorato per Marvel e DC Comics) ha confermato la sua presenza ai prossimi prossimi BMW Motorrad Days dall’1 al 3 luglio a Garmisch-Partenkirchen. “Il motociclismo è una sensazione di libertà, che deriva dalla possibilità di muoversi liberamente in tutto il Mondo, come un cowboy in sella al suo amato cavallo. Si tratta di una connessione tra pilota e moto, che diventa il tuo migliore amico. E, non da ultimo, si tratta di totale relax. Quando sei in sella alla tua moto esiste solo lei: non c’è spazio per nient’altro nella testa, sei totalmente libero in quel momento. “Riders in the Storm” è in grado di riunire per la prima volta le mie due grandi passioni: le illustrazioni e il motociclismo”. Ralf Rodepeter, responsabile marketing e product management di BMW Motorrad, ha dichiarato: “Molti di noi hanno avuto familiarità con i fumetti fin dall’infanzia, e abbiamo visto supereroi e mondi fantastici adattati per il grande schermo. I protagonisti della nostra storia sono altrettanto affascinanti. Riccardo Burchielli è un appassionato di motociclismo e grazie a lui siamo in grado di portare le nostre moto nel mondo dei fumetti. E, naturalmente, ci assicuriamo che i suoi super eroi siano equipaggiati con le moto adatte”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email