harleyserie

Harley Davidson, la storia della Casa di Milwaukee diventa una serie tv

Harley Davidson diventa una serie tv. È intitolata Harley and The Davidson ed è basata sulla vita e le vicende dei quattro fondatori della Casa di Milwaukee: la mini serie inizierà con una puntata di due ore, seguita da altre due in programma martedì 6 e mercoledì 7 settembre. La produzione di questa serie televisiva è iniziata a marzo sotto la direzione del regista irlandese Ciaran Donnelly ed è costata 22 milioni di dollari. Harley and the Davidsons inizia la sua narrazione nel momento in cui venne messa in piedi l’azienda che porta il nome dei suoi fondatori. Si tratta di quattro ventenni di Milwaukee che nel 1903 diedero vita alla Harley-Davidson. Il 21enne William S. Harley e il 20enne Arthur Davidson sono considerati a tutti gli effetti i due padri fondatori, a cui poco dopo si unirono, nell’aprile dello stesso anno Walter Davidson, fratello di Arthur, e successivamente nel 1907 il terzo fratello William A. Davidson.

harleyserie2

Importante il cast degli attori che interpretano la serie: Robert Aramayo, noto per aver interpretato il giovane Ned Stark nella sesta stagione de Il Trono di spade, che qui vestirà invece i panni di William Harley, e Bug Hall nel ruolo di Arthur Davidson. Altri interpreti sono Michiel Huisman, che sempre i fan di Game of Thrones riconosceranno nella parte di Daario Naharis nella quarta stagione, che qui interpreta Walter Davidson, mentre il terzo fratello Davidson sarà interpretato da Daniel Coonan. Nel cast anche Stephen Rider, Jessica Camacho, Annie Read e Essa O’Shea. La serie verrà trasmessa al momento solo negli Stati Uniti: non si sa se approderà sugli schermi italiani.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email