kobe2

Incontro tra leggende: Kobe Bryant al volante delle potentissime Ferrrari F12tdf e GTCLusso

Incontro tra leggende: Kobe Bryant ha fatto visita a Maranello e ha provato la Ferrari in particolare la F12tdf in pista e su strada la GTCLusso. Dopo aver visitato la fabbrica ed il reparto produzione dove nascono i gioielli del Cavallino, il cinque volte vincitore del titolo NBA si è particolarmente soffermato al reparto personalizzazione in cui prendono vita le Ferrari più speciali. Dopo essere stato a Milano – quando al cospetto del presidente federale Giovanni Petrucci e del ct azzurro Ettore Messina aveva promesso di aiutare la crescita del basket italiano – e la rimpatriata con i vecchi amici a Reggio Emilia, dove aveva trascorso gli ultimi anni italiani dell’adolescenza, il 37enne si è spostato di pochi chilometri, recandosi a Maranello. E nella visita al pianeta Ferrari, tra l’azienda e il museo, Kobe si è concesso un test sulla pista di Fiorano.

kobe

Bryant poi non si è lasciato sfuggire l’occasione per provare due degli ultimi bolidi della casa di Maranello ed è sceso in pista di Fiorano per effettuare dei giri al volante della potentissima Ferrari F12tdf e successivamente ha guidato su strada la recentissima FerrariGTC4Lusso. Al termine della piacevole giornata non poteva mancare la foto di rito con Bryant di fronte alla casetta dell’ufficio di Enzo Ferrari con la Ferrari California T e la 488 GTB. La visita alla Ferrari è stata per Bryant anche l’occasione per tornare nella vicina Reggio Emilia e precisamente al campetto di via Franchetti accanto alla scuola media che frequentò negli ultimi due anni di permanenza in Italia prima di partire per gli Stati Uniti.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email