????????????????????????????????????

“More Than Red – Passione Ducati”: Audi festeggia i 90 anni della casa leader delle due ruote

Audi omaggia i 90 anni di Ducati e lo fa con una mostra intitolata “More Than Red – Passione Ducati” che celebra le più belle rosse di sempre dal 9 novembre fino al 30 aprile 2017. Il marchio di Borgo Panigale è di proprietà di Audi che ha voluto riunire sotto lo stesso tetto, all’Audi Mobile Museum di Ingolstadt, alcuni dei modelli più significativi. La mostra è stata allestita in collaborazione con il Museo Ducati: espone moto risalenti ai primi anni dell’azienda, come la Cruiser, uno scooter insolito e futuristico, che non ha incontrato il favore del pubblico ed è stato quindi rapidamente abbandonato. “Passione Ducati” ospita anche la prima generazione della Scrambler, quella del 1960, che rappresenta un’icona di stile ancora oggi.

museo

Senza dubbio una delle tappe più importanti per Ducati è stata l’introduzione del controllo desmodromico delle valvole grazie all’ingegner Fabio Taglioni: a rappresentare questo evento alla mostra è la 350 Mark 3D che introdusse il sistema Desmodromico in un modello di serie, ancor oggi molto ambito dai collezionisti di tutto il mondo. Anche la 750 GT è stata un modello importante: è stata infatti la prima a introdurre il motore V-Twin a 90 gradi e i freni a disco. Sul fronte sportivo, la mostra tedesca ospita la 500 GP del 1971 con cui Ducati lasciò le corse, per poi tornare nel 2003, in MotoGP, con la Desmosedici, anch’essa presente. Oltre a queste due moto, i visitatori possono ammirare una ventina di modelli da corsa: la 750 Imola, la 916 dalla Superbike, la 748 di Paolo Casoli e tre MotoGP, tra cui un prototipo del 2002 e il modello utilizzato nella stagione 2016. In una mostra Ducati non poteva mancare la prima Monster, capolavoro (di stile e di vendite) del designer Miguel Galluzzi. Chiude il percorso la 1299 Panigale S Anniversario, superbike prodotta quest’anno in soli 500 esemplari per festeggiare i 90 anni di Ducati.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email