dicaprio

Sul set è una furia, ma sulla strada è “lento”: le auto preferite da DiCaprio

La passione green di Leonardo DiCaprio si osserva anche dalle auto che sceglie. L’attore, che ha di recente vinto l’Oscar come come migliore attore protagonista per The Revenant, del regista messicano Alejandro Gonzalez Iñárritu, aveva espresso la volontà di abbandonare il jet set per dedicarsi unicamente alle campagne ambientaliste e più specificamente al mercato delle auto elettriche. DiCaprio tra i primi ad Hollywood a guidare automobili ibride e in più occasioni ha dichiarato di possedere una sola macchina, prima la Toyota Prius, la più venduta tra le vetture ibride al mondo, e poi la sportiva Tesla Roadster. Il premio Oscar, infatti, non si è limitato all’acquisto di auto elettriche, ma ha anche partecipato nel 2007 alla nascita della Fisker Automotive (ora Karma), e nel 2013 al finanziamento della Venturi Gran Pix Formula E Team, insieme a Gildo Pallanca Pastor, con l’obiettivo di dare vita alla Formula E, la nuova categoria di competizioni motoristiche per auto elettriche.

Leonardo DiCaprio ha le idee molto chiare: la tecnologia c’è, è all’avanguardia e pienamente sfruttabile, motivo per cui ad oggi è possibile sfrecciare con il vento tra i capelli bruciando molte supercar direttamente al semaforo senza inquinare. È quindi più di un decennio che l’attore si batte a favore di un mondo più rispettoso dell’ambiente. Proprio in favore di questo ricorda in un’intervista le promesse fatte da Obama su nuovi posti di lavoro ‘green’: “Ero a Roma quando Obama ha vinto le elezioni. Egli rappresenta una nuova era. Obama sostiene che le tecnologie ecocompatibili e l’economia vanno di pari passo, che si può costruire un settore che creerà nuovi posti di lavoro e di crescita economica e di renderci meno dipendenti dal petrolio straniero. Noi siamo il paese più potente del mondo e non abbiamo fatto un solo passo verso le tecnologie rinnovabili. Dobbiamo essere quelli che aprono la strada”. Intanto è dello scorso autunno l’indiscrezione che DiCaprio voglia portare lo scandalo Volkswagen sul grande schermo: pare che l’attore abbia già acquistato i diritti su un libro che racconterà lo scandalo del Dieselgate.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email