SHIVER-LOW

Touring o scooter? Comoda e sicura con lo scarponcino basso

Tra gli accessori  di cui un motociclista non può fare c’è lo stivaletto o nella versione “bassa” lo scarponcino. E Stylmartin, uno dei marchi di calzature per moto più noti per qualità tecniche e spirito di gara, vuole essere presente anche in questo segmento. Dopo la presentazione dello stivale, Shiver Stylmartin propone lo scarponcino Shiver Low: sempre un modello legato al touring ma potrebbe essere usato allo stesso modo da coloro che si muovono in ambito metropolitano con naked e maxi scooter. La minor altezza rispetto allo stivale si avvicina maggiormente al comfort offerto da una normale scarpa “da passeggio” e la sua linea classica la rende adatto anche a situazioni formali. Entrambe le versioni dello Shiver sono certificate EN13634:2015 categoria 2.
La sua duplice veste probabilmente metterà d’accordo anche chi viaggia in coppia: entrambi i modelli sono unisex ma in Stylmartin sono convinti che il Low potrebbe piacere maggiormente al pubblico femminile.

Lo scarponcino è costruito intorno a una tomaia in microfibra idrorepellente che al suo interno nasconde una fodera waterproof: tnsieme garantiscono l’impermeabilità al 100%.In corrispondenza dei malleoli il Low propone protezioni interne in PU su entrambi i lati (grazie alla differente altezza lo stivale Shiver aggiunge inserti termoplastici a protezione delle tibie). Ulteriori rinforzi termo-sagomati sono a difesa di punta e tallone e non manca la protezione per la leva del cambio, tono su tono e sempre in ecopelle. Lo scarponcino è studiato per un utilizzo continuo e prolungato, una comoda la zip di chiusura, protetta al bordo da patella con velcro. Il prezzo si aggira intorno ai 150 euro, il colore è il nero e la taglia va dalla 38 alla 47.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email