f1città

Tutti i giorni in giro per la città con una Formula 1? Un sogno che si è avverato

È il sogno di tutti gli appassionati: chiunque ama le vetture di Formula 1 ha accarezzato la speranza di sedersi un giorno a bordo di quella monoposto e di sfrecciare in città o comunque lontano dai circuiti “ufficiali”. A Manchester questo sogno è diventato realtà: infatti l’impresa è stata portata a termine da un bookmaker internazionale che ha acquistato una vettura di F1 per poi immatricolarla in Gran Bretagna con lo scopo di poter circolare su strade aperte al pubblico. Più di uno sfizio si è trattato di una trovata pubblicitaria per sponsorizzare “Gunball 3000”, un rally non competitivo che si svolge per le strade di tutta Europa (e non solo) dedicato alle più potenti ed esotiche supercar mai realizzate. Quest’anno la corsa partirà il 30 aprile da Dublino per arrivare il 6 maggio al traguardo sulle strade di Bucarest.

f1città2

Lo scorso anno partecipò anche il campione del mondo Lewis Hamilton al volante di Koeniggsegg Agera R. Tuttavia il pilota della Mercedes non fu molto fortunato: la sua vettura lo lasciò senza benzina in mezzo al deserto del Mojave, in California, una delle zone più calde del pianeta. Tornando alle scorribande della monoposto a Manchester, il tutto è stato filmato da un divertentissimo video: si vede la vettura sfrecciare lungo la tangenziale, fermarsi all’altezza delle strisce pedonali per far attraversare i passanti, fare un “pit stop” presso un fast food. Altrettanto esilarante è lo stupore delle persone che vedono passare questo bolide in città. Una esperienza da raccontare. Va comunque sottolineato che per poter circolare su strada, la vettura è stata opportunamente modificata e targata in modo da rispettare il Codice stradale in vigore Oltremanica. Ma nonostante le modifiche il bolide promette comunque di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email