gps-e-retrocamera-joo

Via gli specchi: ecco due schermi con GPS e retrocamera al posto dei classici retrovisori

Sostituire gli specchi retrovisori classici con telecamere e schermi. E’ da parecchio tempo che se ne parla. Ma seppure la tecnologia sia decisamente pronta per questo passaggio epocale, i costi e le leggi stradali dei vari paesi fanno ancora pendere la bilancia a vantaggio dei tanto amati specchietti. Tuttavia dagli Stati Uniti giunge una piccola innovazione grazie a Innovative Cycles, un’azienda di Filadelfia che ha sviluppato un nuovo sistema che sfrutta allo stesso tempo i retrovisori tradizionali.

gps-video-mirrors-2joo

Questo produttore statunitense ha difatti inventato una soluzione per far stare schermi, camere e navigatore GPS anche sulle sportive: si tratta semplicemente di realizzare due schermi che, perfettamente collocati al posto dei retrovisori, visualizzano da un lato il percorso da seguire sul navigatore, e dall’altro la visuale della telecamera posteriore, posizionata esattamente al termine della moto.

gps-video-mirrors-3joo

Certo, è di fatto che i retrovisori (spesso antiestetici) restano, contando poi che le dimensioni che sembrano anche maggiori di molti aftermarket, ma a favore dovrebbe giocare la praticità unica di due schermi informativi così in alto e a portata d’occhio. Il cablaggio necessita di un’installazione complessa, ma essendo tutto interno, anche per la telecamera posteriore, ciò rende ovviamente il sistema assolutamente discreto e comodo.

Questa soluzione raccoglierà il gradimento dei viaggiatori e amanti delle sportive?



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email