wdw

WDW 2016, Ducati e G Data insieme per la sicurezza in moto

“La sicurezza prima di tutto”: è il messaggio che condivide G Data, azienda tedesca di informatica, con il World Ducati Week. Lo slogan della manifestazione dedicata ai ducatisti è “More Than Red”, uno slogan sposato pienamente anche da G Data, che condivide con Ducati, oltre al colore rosso della livrea aziendale, diversi fattori, tra cui spicca una visione condivisa: fornire prodotti di qualità e affidabili ai propri clienti, assicurando loro la massima mobilità, seppure in settori e modi differenti. La società tedesca parlerà di sicurezza agli oltre 65 mila visitatori previsti per l’edizione di quest’anno del WDW: “In qualunque situazione, specie quando si tratta di avvalersi di mezzi di locomozione o di lavoro che comportano rischi o sono a rischio, bisogna pensare prima di tutto alla sicurezza”.

Anche per questo motivo G Data sostiene i corsi che si terranno presso la Ducati University. Per l’occasione, nella giornata inaugurale, la sessione di venerdì sulla telemetria e la messa in sicurezza dei dati raccolti dal team per la messa a punto delle strategie di gara, risulterà di particolare interesse per i “data cruncher”. Il programma della Ducati University comprenderà inoltre nozioni di primo soccorso, teoria della guida su pista e informazioni sulla progettualità di Ducati Corse per la MotoGP e la Superbike. “Ci piace pensare di essere un produttore fuori dalle righe – ha dichiarato Giulio Vada – country manager di G Data Italia –. La nostra partnership con Ducati per il World Ducati Week fa parte della nostra particolarità. Siamo quindi davvero lieti di dare risalto al tema della sicurezza insieme a Ducati, in una cornice ben diversa dal grigio cliché in cui spesso sono relegati i vendor IT”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email