rossi-pensieroso-400x230

MotoGP, mercato piloti: questo il possibile futuro di Valentino Rossi

E’ il weekend del Gran Premio della Malesia. A Sepang domenica si correrà la penultima gara del Motomondiale 2017 prima della tappa conclusiva di Valencia. E come spesso accade nelle fasi finali della stagione, tengono banco le notizie relative al mercato piloti. Riflettori puntati in particolare sul futuro di Valentino Rossi perchè il Dottore è legato alla Yamaha da un contratto che scadrà alla fine del 2018. Pertanto, il “Folletto di Tavullia” dovrà presto decidere se continuare a correre, oppure appendere il casco al chiodo. Dunque, nel motociclismo per Vale come fu nel calcio per Totti, ecco il dilemma relativo a un altro mostro sacro dello sport italiano: Rossi smetterà alla soglia dei 40 anni o continuerà a correre?

In quale veste Valentino Rossi rinnoverà con la Yamaha? Il rinnovo del Dottore con la casa giapponese dovrebbe arrivare nel periodo del GP d’Italia al Mugello ma non è escluso che Vale possa decidere di restare con un altro ruolo all’interno del team nipponico. Secondo alcuni rumors, quest’ultima soluzione farebbe felice in particolare il ceo di Dorna Carmelo Ezpeleta e darebbe modo a Rossi di restare nel Circus.  A lanciare questa autentica bomba di mercato è stato il giornalista nonchè re degli scoop del Motomondiale Maurizio Bruscolini, ospite della trasmissione “Paddock” di Franco Bobbiese. Bruscolini ha rivelato: “Yamaha sta cercando di uscire da questa impasse e sapete cosa abbiamo scoperto dai nostri amici a Phillip Island? Abbiamo scoperto che la Yamaha sta cercando Dovizioso, vi garantisco che è vero”.

Dovizioso alla Yamaha e Rossi collaudatore? Se Dovizioso dovesse decidere di lasciare la Ducati per accettare l’offerta Yamaha, andrà nel team ufficiale del costruttore che ben conosce dopo l’esperienza nel 2012 in Tech3, durante la quale ha fatto sei podi, chiudendo al quarto posto il campionato. Per quanto riguarda il futuro di Valentino, invece, si parla di un ruolo di collaudatore veloce. A tal proposito, lo stesso giornalista Bruscolini ha rivelato: “All’interno del paddock è cambiata la considerazione del signor Rossi. Valentino sa che se smetterà di correre, finirà tutta una storia. Continuerà a correre ancora per molti anni come collaudatore, sarà sempre nel mondo della MotoGP, facendo contenti i suoi tifosi e in primis Carmelo Ezpeleta”. D’accordo, Maurizio Bruscolini sarà pure il re degli scoop, ma siamo proprio sicuri che ci prenderà anche stavolta?



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email