valentino-rossi-marquez-

MotoGP, voci clamorose sul futuro di Valentino Rossi, Marquez e Dovizioso

Il Motomondiale volge al termine: la corsa al titolo iridato si deciderà domenica 12 novembre nell’ultimo Gran Premio della stagione a Valencia. Il centauro iberico della Honda Marc Marquez, leader della classifica, si confermerà campione del mondo proprio in terra di Spagna, oppure il pilota ducatista Andrea Dovizioso riuscirà nella clamorosa impresa? Staremo a vedere. Intanto, in vista del Mondiale 2018 e oltre, si moltiplicano le voci di mercato. Alcune indiscrezioni hanno del clamoroso, tipo: Marquez in Yamaha dopo il ritiro del Dottore. A tal proposito, l’ex campione del motociclismo Mick Doohan, intervistato dal quotidiano spagnolo “Marca”, ha detto: “Solo Marc può prendere le sue decisioni, è molto convinto di quello che fa ed è molto giovane. Ad un certo punto Rossi dovrà andare in pensione, Marc ha avuto molto successo con la Honda, è già una leggenda ma non credo che voglia prendere il posto di Valentino a Iwata. Penso che ogni fabbrica sa che se vuole tenere qualcuno può cambiare il suo budget, ora i primi tre sono ben pagati”.

Altri rumors clamorosi sul futuro di Valentino Rossi. Secondo alcune fonti, Dovizioso potrebbe trasferirsi in Yamaha e Valentino Rossi in Suzuki in coppia con Iannone ma per il momento è solo fantamercato piloti. Doohan nella stessa intervista a “Marca” sul Dottore ha dichiarato: “Rossi dovrebbe essere il più pagato per motivi di marketing. Valentino ha segnato un’era, ciò che ha fatto per questo sport è molto importante, è stato un bene per Dorna e per tutti i piloti. E’ sempre molto vicino anche se non ha vinto il titolo negli ultimi anni, ma è un ottimo pilota. Quest’anno ha avuto infortuni e problemi, ma nessuno può scartarlo per il prossimo anno”. Intramontabile Vale.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email