maxres

Rossi tira le somme di questa stagione

Il pesarese della Yamaha chiude fuori dal podio l’ultima gara stagionale del Mondiale MotoGP a conferma di quanto fatto vedere nelle precedenti sessioni di libere e qualifiche.

Rossi ha osservato da lontano la lotta per la vittoria ed il Mondiale, più esattamente nel gruppetto degli inseguitori dei primi fuggitivi che lo ha visto misurarsi con il connazionale Andrea Iannone e l’australiano Jack Miller, poi raggiunti dallo spagnolo Alex Rins che ha conquistato il 4° posto davanti a ‘Dottore’.

Nella giornata di oggi Rossi ha perso anche il 4° posto in campionato, alla fine arpionato dal vincitore odierno Dani Pedrosa, non nascondendo a fine gara un certo rammarico per una prestazione tutt’altro che esaltante:

“E’ stata più o meno la gara che mi aspettavo. Sapevo che si sarebbe stato da soffrire perché il mio passo non è stato mai granché per tutto il fine settimana. Il problema principale è stato con le gomme, perché non abbiamo mai trovato il grip giusto per essere più veloci.”

“Volevamo fare meglio, certo, ma purtroppo abbiamo dovuto accontentarci.”

Il 9-volte iridato, così come gli altri protagonisti della MotoGP 2018, scenderanno di nuovo in pista questo martedì per una ‘due-giorni’ di test sul medesimo tracciato di Valencia, prima uscita ‘informale’ di piloti e squadre in vista della prossima stagione.

Alla luce delle difficoltà riscontrate dalla Yamaha delle ultime settimane, rispecchiate per altro dal compagno di box Maverick Vinales, Valentino Rossi spera di poter invertire subito la tendenza con i prossimi collaudi:

“Non abbiamo mai trovato il grip giusto in questa stagione. Penso che ora ci aspetta un periodo di lavoro molto importante perché dovremo cercare di ridurre il gap e migliorare il setting della moto. Dobbiamo cercare di farci trovare pronti per la prossima stagione.”



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email