levante

430 cavalli per il primo Suv Maserati. Levante, un nome storico per l’azienda

Il primo Suv della storia della Maserati si chiama Levante, dal nome della via in cui nacque oltre cento anni fa l’azienda. Il richiamo storico arriva anche dal luogo di produzione, lo stabilimento di Mirafiori. Il design di Maserati Levante è carico di personalità e lega subito con la tipicità del marchio Maserati, con un frontale aggressivo, con il gruppo fari posto piuttosto in alto e collegato alla calandra. La vista laterale appaga e riporta a un’idea quasi di coupé in alcuni tratti. Loghi e dettagli posti sulla fiancata ne impreziosiscono l’aspetto.

Le contaminazioni con la Ghibli sono evidenti: a partire dalla calandra con i motivi verticali e dove figura lo stemma del tridente. I gruppi ottici però sono leggermente differenti, più sottili e taglienti. La maggiore altezza della Levante conferisce un aspetto piuttosto imponente al frontale; riuscito anche l’andamento del cofano, piuttosto imponente nell’aspetto, che presenta tre vistose nervature. La Levante si fa notare per il raffinato design che imprime maggiore autorevolezza mischiandosi a dimensioni maggiorate come quelle tipiche da Suv. La ricetta estetica degli esterni si combina con un abitacolo fatto dall’elevata qualità che garantiscono i rivestimenti in pelle pregiata e il tocco dei materiali firmati Ermenegildo Zegna, oltre alla ricca dotazione tecnologica che conta anche del Maserati Touch Control, il nuovo sistema d’infotainment con display touchscreen da 8,4 pollici.

Maserati Levante, almeno inizialmente, proporrà tre motorizzazioni differenti, tutte V6, sia benzina che diesel, con declinazioni di potenza variabili da 250 a 430 cavalli, accoppiati a un cambio automatico ZF ad otto rapporti. Per quanto riguarda i prezzi partono da 73.417 euro per la versione diesel e da 91.358 euro per la versione benzina.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email