stelvio4

Alfa Romeo, a Los Angeles la presentazione dello Stelvio: il primo Suv del Biscione

L’attesa sta per finire: tutti gli appassionati hanno già segnato con il cerchietto rosso la data sul calendario: 16 novembre, è il giorno in cui verrà presentata al Salone di Los Angeles l’Alfa Romeo Stelvio. Dopo una innumerevole  serie di foto spia arriva il primo Suv della storia del Biscione. “Non sarete delusi da questo Suv, soprattutto per come andrà su strada”, ha detto il Ceo di Alfa Romeo, Reid Bigland, annunciando la grande novità per la manifestazione californiana. In questi ultimi giorni sono stati effettuati gli ultimi test sui modelli da prototipo e sono comparse in rete alcune foto spia della nuova vettura.

stelvio

Basato sulla stessa piattaforma, la Giorgio, della nuova Giulia, lo Stelvio dovrebbe essere un SUV di segmento D che punterà molto sulle proprie qualità di guida e dinamiche già ammirate sulla nuova berlina. In queste foto possiamo vederlo senza molte camuffature che avevano caratterizzato i muletti fotografati fino ad oggi. Il frontale richiama in modo molto evidente quello della sorella berlina con i gruppi ottici allungati verso il centro e il grande trilobo con finitura a nido d’ape a caratterizzare il paraurti. Il muscoloso montante C posteriore invece sembrerebbe presentare ancora qualche camuffatura che non ne permette la completa comprensione stilistica. Il posteriore, quasi da coupé, è caratterizzato da gruppi ottici a sviluppo orizzontale mentre spiccano nella parte bassa due terminali di scarico di generose dimensioni.

stelvio2

I motori dovrebbero essere gli stessi che equipaggiano anche la Giulia, ovvero 2.2 quattro cilindri diesel Multijet II da 150 o 180 CV, e 2.0 quattro cilindri benzina da 200 CV. Non è ancora noto se arriverà anche la versione Veloce, mentre è probabile il lancio di una versione Quadrifoglio spinta dallo stesso propulsore dell’omonima Giulia: il 2.9 litri a sei cilindri da 510 CV sviluppato in collaborazione con Ferrari.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email