alpina

Alpina allarga la sua offerta con i modelli diesel D7 e XD7

Vuole allargare la propria offerta la Alpina, factory specializzata in vetture basate su modelli Bmw, considerato come un produttore vero e proprio che lavora in stretta collaborazione con la casa di Monaco. E vuole farlo attraverso l’introduzione di nuove versioni diesel ad alte prestazioni delle Bmw Serie 6 e Serie 7, a cui si aggiungerà l’inedita versione basata sul futuro SUV X7.
Come si legge sul portale motori.it, “Alpina è infatti in procinto di registrare una serie di sigle: D7, D7S, D6S e XD7 che verranno utilizzate sui modelli sopra citati. I modelli D7 e D6 saranno certamente i modelli più semplici da realizzare, considerando che l’azienda tedesca produce già le varianti a benzina denominate B7 e B6, quindi la Casa teutonica potrà contare su telai e carrozzerie già testati. Per quanto riguarda invece i propulsori, secondo le indiscrezioni la scelta potrebbe ricadere sul nuovissimo diesel 6 cilindri 3.0 litri quadri-turbo utilizzato sulla nuova Bmw 750d, capace di sviluppare nella sua versione “standard” ben 400 CV e 760 Nm di coppia massima”.

Alpina è sempre stata nota agli appassionati per la sua stretta collaborazione con la BMW e per le sue vetture, basate sulla produzione della casa bavarese, ma riviste secondo i gusti della casa stessa. La Alpina, non è però semplicemente una factory specializzata in tuning applicato alle vetture BMW, anzi: la Alpina è da considerarsi un marchio a sé, economicamente indipendente dalla BMW stessa, ma che lavora in stretta collaborazione con la casa di Monaco per proporre versioni particolari delle vetture normalmente marchiate BMW.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email