militem

America e motori, che passione. In Brianza nasce Militem, il primo custom italiano a stelle e strisce

 

Quando l’artigianato italiano incontra la voglia di cambiamento e personalizzazione tipicamente americana allora la sintesi non può che essere stupefacente. Dall’anima artistica tricolore a quella pragmatica stelle e strisce nasce Militem: il primo laboratorio creativo (con sede a Erba) dedito alla preparazione ed elaborazione di vetture americane, esclusivamente con componentistica originaria USA. Una nuova “sartoria per auto”, è stata definita, ispirati ai più alti standard qualitativi, che dietro al nome bellicoso cela la passione per le custom americane di Hermes Cavarzan, fondatore del Gruppo Cavauto nonché responsabile del nuovo brand. (Continua dopo la foto)

milites

Muscle car, sport car, pickup e luxury SUV american, tutto viene trattato nei laboratori brianzoli. Modifiche che toccano ogni aspetto: dalla linea, con modifiche sull’aerodinamica, alla verniciatura per finire con la  motoristica  con interventi di potenziamento e modifica strutturali. (Continua dopo la foto)

miletx

Le prime espressioni della nuova visione dell’american Tailor Made di Militem “vestono” Jeep Wrangler equipaggiate sia con l’entusiasmante V6 benzina da 3,6 litri, capace di una potenza di 284 CV e 347 Nm di coppia, sia con il 2.8 CRD 16V da 200 CV e 460 Nm. Prezzi che vanno da 46.450 euro per la JI Militem fino a 64.850 euro per la top di gamma J Militem III caratterizzata da dettagli offroad come il bull bar e il robusto cancello porta ruota e passaruota maggiorato. E è solo l’inizio.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email