Suzuki SV 650 2016

Anche la Suzuki SV650 si sporca le ruote: la versione Scrambler della naked giapponese

La Suzuki SV650 è una moto che preferisce l’asfalto. Fino a ora non aveva mai immaginati di potersi sporcare le ruote. Eppure – in omaggio alle ultime tendenze in fatto di due ruote ecco che anche la Suzuki SV650 può diventare Scrambler: griglia a protezione del faro e una manciata di tocchi di stile per un’immagine più off. Serbatoio e codino si tingono di grigio canna di fucile mentre il parafango anteriore si accorcia, in pieno stile scrambler. Non mancano pedane più generose, manubrio LSL allargato, sella in pelle e una serie di particolari che migliorano lo stile: dalle cover del radiatore al paracatena, dal minicupolino alle gomme Dunlop Mutant, più scolpite. Un modello decisamente interessate, questo di Suzuki, che sarà possibile acquistare solo in Francia: la scramblerizzazione della nuda jap, infatti, è un’idea di Suzuki France, che la vende oltralpe a 7.999 euro.

suzuki2

La base di questo nuovo modello è la Suzuki SV650 che va a sostituire la Gladius: la nuova generazione di SV650 Abs si presenta oggi con tutte le più moderne innovazioni di Suzuki, e ancora una volta stabilirà nuovi standard per divertimento e prestazioni “da V-Twin”. Grazie alle sue capacità e alla sua prepotente personalità, tanto i trasferimenti quotidiani quanto le gite nel weekend sulle strade con tante curve si trasformeranno in esperienze indimenticabili. Non importa se si è appena presa la patente o se si è piloti esperti: grazie al peso ridotto ed al profilo snello della SV650 Abs, l’unica cosa che si vorrà fare sarà guidare ancora e ancora.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email