PX*8503762

Ariel, la versione “R” della Ace: verrà prodotta in soli 10 esemplari

Il marchio inglese Ariel è conosciuto per la produzione di auto. Tuttavia dallo scorso anno è tornato a produrre moto seppur in piccolissima serie. Il primo modello è stato l’Ace, voluto per onorare il passato del brand, che ha prodotto due ruote fino al 1967. La Casa britannica ci ha preso gusto e a fine mese presenterà la Ace R, versione ancora più estrema che verrà prodotta in seri limitatissima, solo 10 esemplari. La moto verrà svelata in occasione del Motorcycle Live 2016 al NEC di Birmingham, dal 19 al 27 novembre, e finora c’è soltanto un piccolo disegno di come potrebbe essere. Il telaio e il layout sarà lo stesso della Ace attuale, ma avrà diverse chicche estetiche e tecniche che la renderanno più prestazionale. Per quanto riguarda il motore, la Ace R verrà spinta da un V4 di derivazione Honda VFR1200F, un’unita turistica pensata per macinare chilometri, ma che sulla Ace sviluppa 170 CV di potenza e 131 Nm di coppia.

ariel2

C’è da aspettarsi un notevole incremento di questi valori e qualche upgrade alle sospensioni, che potrebbero essere Ohlins e non più a parallelogramma deformabile come l’attuale. C’è molta attesa per vedere dal vivo come sarà la nuova Ace R ma non in occasione di EICMA: infatti Ariel è una piccola azienda che produce moto (e auto) su ordinazione soprattutto per il Regno Unito e per questo motivo ha molto più senso svelare il nuovo mezzo nel palcoscenico nazionale inglese, con buona probabilità che venga notata anche fuori dai confini nazionali, invece che mischiarsi fra tutte le novità molto più importanti del salone milanese. Infine anche il prezzo non è moto ma è facile immaginare come supererà di gran lunga i 25mila euro della Ace.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email