audi

Audi A6 e A6 Avant, restyling per l’ammiraglia: ritocchi estetici e più tecnologia

Restyling per la Audi A6. L’ammiraglia dei Quattro Anelli, proposta anche nella versione station wagon A6 Avant, si rinnova con il Model Year 2017. Le caratteristiche forti restano le stesse e cioè qualità, design e tecnologia per questa berlina di segmento E, concorrente diretta delle BMW Serie 5 e Mercedes Classe E. Dal punto di vista estetico la nuova Audi A6 si rinnova adottando linee aggiornate al nuovo family feeling della Casa e somigliando ancora di più alla sorella minore Audi A4. La rivisitazione si traduce quindi in un look più teso e sportivo con i paraurti anteriore e posteriore ridisegnati, prese d’aria più grandi ed evidenziate da contorni più audaci. Con il Pacchetto S Line le nuove Audi A6 e A6 Avant monteranno una nuova griglia del radiatore con un corpo in nero opaco e listelli cromati. Le MY 2017 avranno inoltre a disposizione due nuove colorazioni per la carrozzeria: Matador Red e Gotland Green. Il colore carrozzeria marrone Giava, fino a oggi riservato esclusivamente ad Audi A6 allroad, è ora disponibile per l’intera gamma. Per le versioni berlina e Avant è possibile scegliere due nuovi design di cerchi.

Guardando alle caratteristiche all’interno dell’abitacolo le novità fanno riferimento alla nuova illuminazione di servizio a LED e, in optional, nuovi inserti in alluminio Ellipse o in legno di betulla. Si aggiorna anche il sistema di infotainment della nuova Audi A6 2017 che diventa compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, arriva la dock station per la ricarica wirless dello smartphone. Provvedono all’intrattenimento dei passeggeri posteriori due Audi tablet collegati in rete con la vettura, che possono essere utilizzati anche al di fuori dell’auto. Non ci sono novità per quanto riguarda le motorizzazioni che rimangono quelle già previste in listino.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email