Auto d’epoca in gara tra i paesaggi da sogno delle Dolomiti: lo spettacolo unico al mondo della WinteRace

Una manifestazione arrivata al quinto anno di vita, la WinteRace, gara per auto storiche organizzata da Alte Sfere insieme ad Aci Sport e andata in scena tra il 2 e il 4 marzo sulle strade di Cortina d’Ampezzo, tra le Dolomiti, con il patrocinio del Senato della Repubblica, dei comuni di Cortina e Moena e dell’Automobile Club di Treviso. 350 chilometri il percorso, con 80 equipaggi al via attraverso 60 prove cronometrate, 4 sfide di velocità, 6 controlli orari e 2 a timbro. Unica regola: le auto al via devono avere almeno 40 anni di età. Il premio per il vincitore un lingotto d’oro dal valore di 3.500 euro.

Un grande successo che ha coinvolto il pubblico, presente come sempre per ammirare perle a quattro ruote come la Lancia Aprilia del 1937 e la Riley Nine Sport. Rispetto alle edizioni precedenti, questa del 2017 ha visto un netto aumento degli equipaggi stranieri provenienti da ogni parte del mondo, compresa l’Argentina, a darsi battaglia in scenari unici al mondo e attraverso paesaggi da fiaba.

A completare l’evento, dopo i primi due giorni di sfide, è stato il “2nd Porsche Winterace”, con 30 vetture selezionate tra le più belle prodotte tra il 1977 e il 1990. La stessa Porsche ha offerto poi tutti i partecipanti l’emozione di testare a Cortina la nuova berlina sportiva Panamera 4S, sintesi di eleganza e potenza con 440 cavalli a trazione integrale.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email