bmwmaxi

BMW, aggiornamento per il maxiscooter sportivo C 650: più potente e grintoso

Nuovo look per il maxiscooter di BMW. Dopo 3 anni e 25mila unità vendute, la casa bavarese ha deciso di rifare il trucco alla moto sportiva che ora sfoggia una carrozzeria più snella e anche un nome diverso: C 650. Gli aggiornamenti riguardano il nuovo impianto di scarico e una diversa mappatura della centralina, grazie ai quali diventa Euro 4, il cambio CVT ora ha una nuova rapportatura e nuove guarnizioni per la frizione che rendono il C 650 più fluido nell’erogazione. Il motore, invece, non sale di cilindrata. È stata modificata la taratura della sospensioni (più “morbida” per migliorare il comfort), nonché il cruscotto che fornisce più informazioni al pilota, comprese eventuali anomalie dello scooter come ad esempio un faro non funzionante, mentre il manubrio ha un nuovo rivestimento in plastica ed è impreziosito da dettagli cromati.

bmwmaxi2

Intatta , rispetto al modello precedente, la capacità di carico del vano sottosella grazie al sistema Flex Case (una “sacca” in tessuto molto resistente a soffietto): si possono stivare due caschi integrali. Per sicurezza, l’apertura del Flex Case non permette la messa in moto dello scooter. Per riporre i piccoli oggetti ci sono invece i due vani nel retroscudo, con la presa da 12 V nel vano di sinistra che si chiude automaticamente togliendo la chiave di accensione. La chiave di accensione “comanda” anche l’apertura del sottosella e quella dello sportellino del carburante posto nel tunnel centrale. Infine sono stati rivisti i due cavalletti: quello centrale ora è meno faticoso da azionare, mentre il cavalletto laterale, quando viene aperto, attiva il freno di stazionamento. La dotazione di serie oltre all’ABS comprende ora il controllo di trazione ASC. Il nuovo maxi BMW è già disponibile dai concessionari in tre colori: arancio opaco, bianco e nero.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email