bmwhp2accelerator

Bmw HP2 Accelerator, l’idea del designer Bezzi: una power cruiser “anti-Ducati”

La HP4 è stato l’ultimo modello delle serie speciali Bmw in edizione limitata ad alte prestazioni realizzate con l’obiettivo di stupire e di offrire il massimo della sportività ai clienti esigenti. Prima della HP4 ci furono HP2 Sport e HP2 Enduro/Megamoto. Al momento Bmw ha eliminato le serie speciali HP dal suo listino ma se dovesse tornare a realizzare le HP, le moto sarebbero costruite secondo una elaborazione grafica di Oberdan Bezzi. Con i tempi che cambiano, e con le nuove categorie di mercato che stanno nascendo, il designer italiano ha voluto azzardare: e se la nuova HP di BMW fosse una rivale diretta per la Ducati Diavel e XDiavel? La sua proposta è interessante da parte sua e da un certo punto di vista anche sensata se si guarda alla nicchia di clienti che richiedono esclusività e prestazioni di questo tipo.

bmwhp2accelerator2

Obiboi ha pensato alla Accelerator come la power cruiser con motore boxer, declinandola in versione HP per andare a “disturbare” le Ducati della serie S nella fascia di prezzo oltre i 20mila euro. È aggressiva, molto futuristica e dotata di dettagli davvero preziosi e curati, realizzati apposta per questa moto. Per la più sportiva, Bezzi sottolinea: “La versione HP2 della Power Cruiser Accelerator, potrebbe presentarsi così, con la parte meccanica completamente nera, carrozzeria bianca e decorazioni Motorsport. Abbassata di sospensioni, potenziata e alleggerita, una stracciapneumatici per incalliti cacciatori di adrenalina! In serie limitata!”. Chissà se BMW accetterà la provocazione e proverà a proporre qualcosa di simile: del resto con la S1000XR ha già dimostrato di avere a cuore delle nicchie di mercato dominate dalle Ducati.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email