bmwi8

Bmw lavora sulla i8: restyling in arrivo per la supercar ibrida

Ancora non è arrivata l’ufficialità ma è possibile che la Bmw annunci entro fine anno un leggero restyling per la sportiva i8. Si dovrebbe trattare di un aggiornamento della superar ibrida della Casa di Monaco.Infatti il gruppo motore che è composto dall’elettrico e da un 1500 cmc tre cilindri a benzina, lo stesso montato anche sulla Mini genererà all’incirca il 10% in più di potenza rispetto al modello attuale, arrivando ad una potenza combinata di ben 420 Cv. Col risultato che il dato di accelerazione da 0 a 100 kmh, grazie alla nuova mappatura del cambio, staccherà un tempo di appena 4,4 secondi. La velocità massima, invece, sarà sempre limitata elettronicamente a 250 kmh. Per quanto riguarda gli altri tipi di aggiornamento riguarderanno il pacco di batterie così come già annunciato per la “compatta” i3 che, infatti, dovrebbe guadagnare quando sarà disponibile, dal mese di luglio, fino a 300 km di autonomia. Di sicuro l’aggiornamento della BMW i8, dovrebbe coincidere con il lancio della versione “scoperta” o Spyder che era stata anticipata sia pure come Concept a gennaio al Consumer Electronic Show, il Ces di Las Vegas.

Come si legge sul sito della Bmw, la i8 rappresenta “un nuovo concetto di sportiva. Più efficiente per esempio grazie alla struttura leggera intelligente in carbonio e al design aerodinamico. Più sostenibile grazie alla tecnologia ad alta efficienza BMW eDrive e ai materiali riciclabili usati per gli interni. Tutto ciò senza pregiudicare dinamicità e look sportivo. Non un compromesso, ma la combinazione ottimale di piacere di guidare e responsabilità. La BMW i8 è un’ibrida plug-in con i vantaggi di un’innovativa tecnologia che unisce motore elettrico e motore a combustione. Il risultato è un’esperienza di guida straordinaria, con consumi ed emissioni estremamente ridotti”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email