hamann

Bmw M2, l’elaborazione di Hamann Motorsport: sprigiona fino a 420 cv

La M2 è ancora più aggressiva. La sportiva compatta di Bmw ad alte prestazioni che deriva Bmw Serie 2 acquisisce ulteriore potenza dopo l’elaborazione di Hamann Motorsport, uno dei big nel settore del tuning “made in Germany”. Grazie al progetto di Hamann la Bmw M2 vengono messe ancora più in risalto le potenzialità “sprint” della coupé compatta bavarese, senza ricorrere a potenze “estreme”. Di base la M2 è un validissimo “giocattolo” high performance, grazie al bodykit esclusivo, le sospensioni in alluminio, il differenziale attivo “M”; nonché, sotto il cofano, il classico tre litri – 2.979 cc – a sei cilindri in linea: sovralimentato con la tecnologia M Twin Power Turbo (sovralimentazione e valori di aspirazione e scarico specifici) da 370 CV e 465 Nm, per 250 km/h di velocità massima e un tempo di accelerazione 0 – 100 km/h che richiede 4″3.

hamann2

 

I tecnici Hamann Motorsport hanno progettato per Bmw M2 un esclusivo kit carrozzeria, che comprende tutti gli “elementi – base” per il corpo vettura: uno Spoiler anteriore che può essere applicato al paraurti, una nuova griglia (a richiesta è disponibile inserto aggiuntivo, in fibra di carbonio), “minigone” laterali più pronunciate, un nuovo Spoiler posteriore collocato sulla sommità del baule, un Diffusore di nuovo disegno che incorpora i terminali di scarico a profilo quadrato dell’impianto “home made”, e un set di cerchi Hamann Anniversary Evo verniciati in azzurro. Sotto il cofano, l’unità 3.0 6 cilindri di Bmw M2 ha ricevuto anch’essa una serie di aggiornamenti. Gli ingredienti scelti da Hamann sono quelli, tutto sommato “consueti”, delle più recenti elaborazioni: accurata rimappatura della centralina e l’adozione di un nuovo impianto di scarico. In questa nuova configurazione, il 6 cilindri di Bmw M2 sviluppa una potenza di 420 CV e 530 Nm di coppia massima, vale a dire un aumento di 50 CV e 65 Nm: valori che permettono a Bmw M2 by Hamann di poter essere impiegata ai “track day” e, nello stesso tempo, data la notevole coppia e la conseguente elevata elasticità, utilizzabile nelle più “normali” condizioni quotidiane.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email