bmwr1200c

Bmw R 1200 C, la casa bavarese pensa a una nuova cruiser

Bmw ci riprova. Questa volta oggetto dei ripensamenti della casa bavarese è la Bmw R 1200 C. Una moto che non fece mai realmente breccia nel cuore degli appassionati. Si trattava di una cruiser in salsa bavarese e proprio per questo motivo scontava la sua diversità. Tuttavia adesso Bmw, stando alle anticipazioni fatte dai magazine tedeschi, starebbe ripensando lancio di una nuova power cruiser sulla falsa riga di quanto fatto con successo da Ducati con la XDiavel.

Addirittura il periodico specializzato Motorrad si è esibito in un rendering computerizzato di come potrebbe essere la nuova moto (ipotizzando un boxer bicilindrico nell’inusuale posizione longitudinale). Su questo fronte restano aperte molte speculazioni. Anche perché per la sua power cruiser Bmw potrebbe prendere ispirazione dal Concept 101, maxi bagger presentata un anno fa al concorso di Villa d’Este. In tutti i casi allo stato attuale si possono fare solo supposizioni. Per capire se questo progetto vedrà realmente la luce basterà attendere i saloni autunnali. La Bmw R 1200C fu utilizzata anche da Pierce Brosnan in “007 – Il domani non muore mai”, diciottesimo capitolo della serie girato nel 1997 da Roger Spottiswoode. Quella fu forse la prima occasione in cui Bond saliva a bordo di una due ruote; infatti il britannico agente di Sua Maestà ha avuto nei decenni una grande passione per le auto (Aston Martin e Bentley in primis) ma è solo negli ultimi quindici anni che le sceneggiature prevedono spettacolari inseguimenti anche a bordo di moto anche per aumentare la dinamicità di storie ormai sempre più ripetitive.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email