bmwf800

Bmw rinnova la F800: l’evoluzione della versione Roadster e della turistica GT

Tra i modelli più apprezzati negli ultimi anni ci sono le moto di media cilindrata di facile utilizzo: naked con alcune varianti da turismo. Pochi fronzoli, raffinata il giusto, ma sopratutto accessibile sia in termini di prezzo che – sopratutto – di guida. Rientra in questa categoria la F 800 di Bmw Motorrad che, dopo essersi rinnovata due anni fa, si evolve e a EICMA porta con se alcune novità sia per la sua R che per la turistica GT: adattamento alla norma Euro 4 ed e-gas per una rapidità di risposta superiore e realizzabile di modalità di guida supplementari. Ecco gli affinamenti per il 2017: vale la pena analizzarli nel dettaglio.

bmwf8002

Il propulsore decisamente facile da sfruttare è piuttosto parco nei consumi, in grado di erogare 90 cavalli a 8000 giri/min. Le differenze tra le due versioni si declinano con la trasmissione: mentre nella Roadster sportiva la trasmissione secondaria è stata realizzata a catena, la soluzione tipica del segmento di appartenenza, la F 800 GT offre con la cinghia dentata esente da manutenzione, una trasmissione più adatta alle gite in moto più lunghe. Per il 2017 è stato sviluppato anche ex novo il terminale di scarico sportivo HP, disponibile come accessorio originale Bmw Motorrad. Interessante il sistema e-gas, grazie al quale la richiesta del pilota viene trasmessa adesso da un sensore integrato nella manopola del gas direttamente alla gestione motore così alla farfalla. Il risultato comporta un miglior dosaggio e una rapidità di risposta superiore. Contemporaneamente sono state introdotte le nuove modalità di guida di serie “Rain” e “Road” per una guida più ovattata su fondi bagnati o asciutti e l’ulteriore modalità di guida “Dynamic” come optional per una scelta di guida più sportiva.

bmwf8003

Per quanto concerne lo stile ed il design, in Bmw non hanno provveduto a modificare quanto già rinnovato due anni fa. Si aggiungono però tre varianti cromatiche; la vernice blackstrom metallizzato sottolinea ancor di più l’anima aggressiva della Roadster. Il Racingred pastello invece punta ad un look più dinamico. Infine, i colori Bmw Motorsport con il bianco contornato da blu e rosso per chi cerca un design ancora più sportivo. Quest’ultima verniciatura si abbina alle ruote “design option” offerte come optional, con una stringa decorativa rossa lungo il bordo del cerchio. Per quanto concerne la F 800 GT, ecco il lightwhite pastello si presenta particolarmente sportiva e dinamica, di contro la versione con la livrea gravityblue metallizzato opaco si mostra maggiormente muscolosa. Un ulteriore livrea è la blackstrom metallizata con superficie decorative grigie sui fianchetti della carena e sui lati della coda. Nuova anche la scritta del modello, cosi come è nuovo anche il parabrezza con la scritta opacizzata F 800 GT. Per la BMW F 800 R il prezzo è di 8.970 euro, per la BMW F 800 GT il prezzo è di 13.150 euro.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email