ghost

Caberg, il nuovo Ghost: casco Jet con visiera a forma di occhiale

Si chiama Ghost ed è il nuovo casco di Caberg per i motociclisti che non vogliono passare inosservati. Si tratta di un casco Jet equipaggiato con una particolare visiera a forma di occhiale che aderisce al viso grazie alla spugna presente sul profilo inferiore della stessa, oltre ad una maschera che protegge il viso dagli agenti atmosferici e dagli insetti. Semplice e intuitivo è il movimento di apertura e chiusura della visiera grazie a un meccanismo basculante a molle. Sono 4 le configurazioni del casco Ghost: completo di visiera, profilo inferiore visiera in spugna e maschera; completo di visiera senza profilo inferiore in spugna con maschera (ideale nei mesi caldi ma sempre con la protezione della maschera); completo di visiera e profilo inferiore visiera in spugna e senza maschera; solo con visiera, senza il profilo inferiore visiera in spugna e senza la maschera.

ghost2

La calotta è realizzata in materiale tricomposito (fibra di vetro, carbonio, kevlar) in due taglie di calotte, è inoltre disponibile anche la versione full carbon, con calotta interamente realizzata in Carbonio. La doppia lente pinlock (facile da montare e rimuovere) consente alla visiera di non appannarsi. Le finiture tutte italiane, come i cinque rivetti affogati nel bordo calotta, le prese d’aria in acciaio poste sul paranuca e gli inserti in eco pelle, dimostrano l’attenzione e la cura dei dettagli prodigata dal costruttore bergamasco.

ghost3

Ghost, grazie agli spazi presenti per gli speakers sotto l’interno estraibile, può essere equipaggiato con il comunicatore Bluetooth JUST SPEAK S di Caberg. Per personalizzare il tuo Ghost, oltre alla visiera di serie leggermente fumè, sono disponibili visiere a specchio, visiere completamente scure, completamente trasparenti e gialle. Per la perfetta adesione al viso del profilo in spugna della visiera, Caberg offre la possibilità di acquistare il profilo in spugna in tre diversi spessori: 18 mm., 21 mm. e 25 mm.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email