Nuovo cambio, trazione integrale, linee più dinamiche e dimensioni record: Renault Koleos torna sul mercato in versione inedita

L’ultimo suv di casa Renault, Koleos, si rinnova e torna in Italia da settembre con trazione 4×4, cambio x-tronic, abitabilità record per passeggeri e bagagli. Una vettura che ha perso la vocazione da fuoristrada duro e puro e che chiude l’offerta sul segmento superiore con una trazione integrale vera, ma anche tutto ciò che serve per vivere l’auto al top. Più slanciata che in passato, aumentata di 15 cm rispetto a prima, con un totale di 4,76 metri di lunghezza, 1,68 m di altezza 1,843 di larghezza e passo di 2,71 m, Koleos ora vanta linee della carrozzeria muscolose.

Il design è molto più incisivo e riconoscibile, merito anche della calandra larga, delle linee orizzontali, della firma luminosa full led, ma gli sbalzi anteriori e posteriori sono corti, progettati ad hoc per uno spazio interno maggiore: Koleos si propone così come perfetta compagna di viaggio per le famiglie senza rinunciare all’eleganza. Basti pensare che una volta a bordo i passeggeri si accomodano sul divano dietro con uno spazio di 289 mm per le gambe, e che tutti i sedili possono essere sia riscaldati che ventilati.

Tanta la tecnologia a bordo. L’Rlink 2  permette di personalizzare l’ambiente interno e integrare lo smartphone (android auto e carplay), così da cambiare la luminosità dell’abitacolo o dettare a voce gli sms continuando a tenere le mani sul volante. Tra i sistemi di sicurezza la frenata di emergenza attiva, la segnalazione dell’angolo cieco, il park assist, l’assistenza alle partenze in salita. Tra gli optional il sistema bose con 13 altoparlanti. Tre gli allestimenti disponibili: zen, intense e il lussuoso Initial paris. Due motorizzazioni diesel: il Dci 130 e il Dci 175. Per quest’ultimo oltre al cambio manuale possibile anche l’automatico D-tronic. Prezzi a partire da 31.100.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email