ccm-spitfire2

CCM presenta la Spitfire al Carole Nash MCN: la prima moto prodotta dal dipartimento Skunkwerx

La nuova Spitfire ha visto la luce al Carole Nash MCN London Motorcycle. La moto è stata sviluppata dal dipartimento di Skunkwerx creato dall’azienda britannica CCM per ideare nuovi prodotti. La Spitfire è costruita a mano in serie limitata, solo 150 pezzi e verrà venduta ad un prezzo abbastanza competitivo, circa 9.500 euro. Gli ottimi risultati finanziari del 2016, caratterizzati da un incremento delle vendite del 150% e un buon utile, hanno permesso alla piccola società di investire nella ricerca e nello sviluppo creando qualcosa di veramente unico: la CCM Spitfire 600cc.È costruita in acciaio T45, quello usato per i caccia inglesi della Seconda Guerra Mondiale, con un telaio a traliccio che mantiene in bella vista le saldature diverse per ogni modello, una sorta di firma che rende ogni pezzo unico e irripetibile.

ccm-spitfire

Come ha affermato l’azienda stessa, la Spitfire è il lavoro complessivo di un piccolo gruppo di meccanici e designer che hanno lavorato dietro le quinte e hanno sviluppato le loro idee nel loro tempo libero. La Spitfire monta un motore monocilindrico da 600cc capace di sviluppare 55 cavalli e 58nm di coppia, freni Brembo con disco anteriore da 320 e uno posteriore da 240, ruote da 19” con pneumatici flat track e un peso a secco di soli 121 kg. Una moto particolare e innovativa che alla sua prima uscita ufficiale ha già venduto un terzo della sua produzione, come dichiarato dal capo progettista Christofer Ratcliffe. La Spitfire entrerà in catena di montaggio a breve e sarà disponibile ai primi di maggio.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email