panigale

Ducati, il regalo per i 90 anni: la 1299 Panigale S Anniversario

Il regalo di Ducati. Gli uomini in ‘rosso’ hanno voluto omaggiare i tanti appassionati che hanno partecipato al WDW con la moto celebrativa dei 90 anni: la nuova 1299 Panigale S Anniversario. E come testimonial hanno scelto il campione del mondo Casey Stoner. La Panigale è una delle due sorprese che l’ad Claudio Domenicali aveva preannunciato per i ducatisti: l’altra è la “Project 1312”, nome provvisorio per la sua nuova Supersport che è stata inserita in uno speciale box dove non è consentito portare dispositivi fotografici (anche se alcune foto spia sono ugualmente trapelate sui social). La nuova Panigale S Anniversario è stata svelata in anteprima assoluta la sera di sabato 2 luglio dal palco dello stadio Santamonica: è una moto esclusiva per una clientela esigente.

panigale2

Solo 500 gli esemplari previsti per una moto che, oltre alla livrea, presenta anche dei contenuti tecnici inediti. I colori sono ispirati a quelli delle Ducati da competizione: carenatura in bianco, nero e ‘rosso Ducati’, oro per i cerchi ruota. Da notare anche la piastra superiore di sterzo numerata con iscrizione laser e le boccole eccentriche in lega d’alluminio realizzate dal pieno. Queste ultime consentono di replicare le quote ciclistiche della Panigale R spostando in avanti il perno di sterzo di 5 mm. La leggera batteria al litio in combinazione con i paratacchi, il parafango posteriore e la cover dell’ammortizzatore in fibra di carbonio permettono un risparmio di peso di 2,5 kg. La 1299 Panigale S Anniversario è dotata anche di un’inedita versione del Ducati Traction Control (DTC) e del Ducati Wheelie Control (DWC), denominati EVO, che contribuiscono a incrementare ulteriormente prestazioni e sicurezza attiva. La dotazione elettronica comprende anche l’ABS Cornering Bosch e il Ducati Quick Shift (DQS) up/down.

panigale3

Per quanto riguarda il motorre, i tecnici di Borgo Panigale hanno scelto il bicilindrico Superquadro da 1.285 cc da 205 CV con Engine Brake Control (EBC) mentre per le sospensioni ci si affida alle Ducati Electronic Suspension (DES) ed Öhlins Smart EC, un sistema che – grazie a motorini passo-passo e agli input dell’avanzata elettronica – modifica il set-up delle sospensioni ‘in real time’ per migliorare aderenza, maneggevolezza, stabilità, frenata, efficacia in ingresso curva e pure il comfort. Come tutte le ‘Panigale’, anche la 1299 ha il telaio monoscocca semi-portante. La sua compatta struttura, fusa in alluminio per aumentare le sue caratteristiche di resistenza, sfrutta infatti il motore Superquadro come suo elemento strutturale. La strumentazione è TFT (Thin Film Transistor) e non mancano i Riding Mode Ducati (‘Race’, ‘Sport’ e ‘Wet’) per plasmare la moto a propria immagine e somiglianza. Chi acquista la 1299 riceverà anche un ‘kit’ racing composto da scarico Akrapovic Racing, cover in alluminio per i fori degli specchietti,cover per il foro lasciato dal portatarga e caricabatteria. La moto arriverà nelle concessionarie a metà luglio mentre il prezzo è di 29.590 euro.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email