ducati2

Ducati, la partnership con Hero MotorCorp: di cosa si tratta

Hero MotorCorp è il più grande produttore indiano di moto e scooter con 50 milioni di moto vendute. Una azienda che ha sede a New Delhi e che può contare su un enorme bacino d’utenza. Gli indiani sono già partner di BMW e Harley-Davidson. E adesso anche di Ducati: Hero MotorCorp ha annunciato infatti di aver siglato un accordo con la Ducati per la fornitura di componenti high-end per la trasmissione: non è una novità per l’azienda indiana già partner di BMW e HD grazie ai suoi elevati standard di qualità nel campo delle trasmissioni, tanto che quasi l’80% delle attività del gruppo di New Delhi derivano dalle collaborazioni con i leader mondiali del settore delle due ruote.

ducati

La Hero MotorCorp ha da poco aperto un ufficio di rappresentanza a Vienna per rafforzare la sua presenza in Europa dove è alla ricerca di un socio per creare una joint venture volta alla progettazione e allo sviluppo di una nuova moto per il mercato di massa. La moto verrà realizzata in India: l’azienda è pronta ad offrire la sua tecnologia e, soprattutto, i suoi costi di produzione altamente competitivi se confrontati con quelli della media europea.
Due anni fa Hero MotorCorp annunciò di volersi affacciare in Europa facendo debuttare anche uno scooter ibrido. Nel 2015 Hero strinse una join venture con Magneti Marelli, un accordo mirato alla costruzione di un pacchetto di soluzioni ad altra tecnologia per il controllo motore dei veicoli a due e tre ruote alzando di fatto il livello tecnologico. Magneti Marelli ha anche aperto un impianto a Manesar in India per la produzione di tecnologie powertrain e di iniezione elettronica, in particolare per il mercato indiano.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email