desertsled2

Ducati, la “slitta del deserto”: il nuovo modello di Scrambler è Desert Sled per la guida offroad

La storia dello Scrambler Deser Sled inizia nel 2014, quando Ducati portò gli addetti ai lavori del mondo dei motori tra le montagne della California per il press test internazionale del proprio Scrambler. E da quel deserto che parte il progetto Desert Sled: perché queste moto sono nate proprio in America, nel SouthWest californiano e nella Baja messicana tra gli anni ’60 e ’70. Si tratta di modelli stradali privati di ogni accessorio non essenziali, con gomme offroad, cerchi a raggi, sospensioni modificate e piastre paramotore. Proprio da queste ultime nasce il nome di questa categoria di moto che, per molti versi, rappresenta uno stile di vita. Ecco, lo Scrambler Desert Sled riprende esattamente questo spirito. Figlia ed ereditiera del logo della Urban Enduro.

desertsled4

Ciclistica inedita per lo Scrambler Desert Sled: rispetto alle altre versioni il telaio è stato irrobustito per resistere alle maggiori sollecitazioni di una guida in fuoristrada. Inoltre, è dotato ora di due piastre laterali forgiate per sostenere il propulsore e sostenere il forcellone, anch’esso rinforzato. Nuovo anche il paracatena ed una pinna per proteggere la corona. A frenare lo Scrambler Desert Sled ci pensa l’impianto Brembo con sistema ABS Bosch 9.1 MP con sensore di pressione. All’anteriore è stato montato un disco singolo da 330 mm, con uno spessore di 5 mm, accoppiato ad una pinza a quattro pistoncini monoblocco Brembo M4.32B con attacco radiale. Al posteriore invece ecco un disco da 245 mm su cui lavora una pinza ad un pistoncino da 32 mm di diametro.

desertsled3

In perfetto stile Scrambler, Desert Sled si presenta con una linea di accessori e abbigliamento dedicati, come il paracolpi da applicare al traversino del manubrio, una coppia di faretti anteriori aggiuntivi, paramani ed uno scarico alto omologato. Inoltre, per chi desiderasse una seduta più bassa, è disponibile una sella con altezza ridotta di 20 mm. Nella linea di abbigliamento dedicato allo Scrambler Desert Sled non si può fare a meno di citare il casco da fuoristrada Bell disegnato dal leggendario customizzatore e designer di Los Angeles Roland Sands, oltre a tutta una serie di elementi di merchandising tra cui una inedita serie di guanti, felpa e magliette in stile offroad.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email