Schermata 2016-03-18 alle 13.26.06

Una faccenda tra Lorenzo e Rossi?

Jorge Lorenzo si accomoda in prima posizione nella FP1 del Qatar, ha fermato il cronometro a 1.55.440 dopo aver dominato l’intera sessione. Non una sorpresa visti i test invernali e viste le dichiarazioni dello stesso pilota che ripete come un mantra “potevo andare più forte, questi tempi sono stati facili da realizzare”.

Schermata 2016-03-18 alle 13.27.02    Il Motomondiale 2016 sembrerebbe comunque essere ancora una faccenda tra il marocchino e Valentino Rossi, che è subito dietro a soli +0.267, dopo un testa a testa finale con la Suzuki di Viñales, il giovane talento già nelle grazie di Honda per un futuro non troppo lontano.

Per nulla remissivo in terza posizione, al momento sgomita Andrea Iannone, la sua Ducati ha un ritardo di +0.296 e sembrerebbe pure una costanza invidiabile.

C’è un’altra Ducati in quarta posizione, è quella di Barbera del team Avintia, che ha sfruttato la scia di Viñales e Rossi nelle ultime tornate per ottenere un buon 1’55”810, è sicuramente uno degli outsider che si faranno vedere per domenica qui in Qatar.

Solo 7 e 8 le HRC di Pedrosa e Marquez  a +0.658 e +0.818 e a proposito di Honda ufficiali, se per i piloti va sempre tutto bene, ci pensa un lapidario quanto sconfortato Lucio Cecchinello a dire “ci servirebbe un miracolo” in ottica di gara.

Non ha mollato Danilo Petrucci e ha portato a casa la sessione rimuovendo il tutore alla mano destra, dopo la frattura procuratasi nei test di Phillip Island. Da vedere se il dolore e il gonfiore gli permetteranno di schierarsi in griglia domenica.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email