bullet

Facili da guidare e costruite a mano: Royal Enfield in Italia con i modelli Bullet, Classic e Continental Gt

Royal Enfield sbarca in Italia. Grazie al nuovo distributore, la Valentino Motor Company Spa, la casa inglese si è posta di vendere 1500 moto nel 2017. Si tratta di moto affascinanti, facili e piacevoli da guidare e sono costruite completamente a mano. I due modelli sono Bullet, Classic e Continental Gt, monocilindriche indiane prodotte dal marchio motociclistico più longevo al mondo fra quelli in attività. “In meno di sei mesi – racconta Tommaso Valentino, amministratore delegato della società – abbiamo creato una rete di vendita di 58 dealer immatricolando, fino ad oggi, quasi 250 moto. Ma il nostro obiettivo è arrivare a venderne 1500 nel 2017, quando tutta la gamma sarà Euro 4 e potremo contare anche sulla nuova Himalayan, la prima Enduro in 115 anni di storia del marchio, una moto completamente inedita che presenteremo a Eicma 2016 il prossimo novembre. Per il momento da noi è possibile acquistare i modelli dedicati all’asfalto, recentemente aggiornati a livello di motore e ciclistica, che abbiamo avuto modo di provare su strada nei dintorni dell’autodromo di Monza, dove abbiamo potuto apprezzarne la guida equilibrata, la buona posizione di guida e l’elasticità del motore”.

bullet2

La base della gamma è rappresentata dalla Bullet 500, la superclassica spinta da un monocilindrico a due valvole da 27 cavalli raffreddato ad aria, coppia massima a 4.000 giri e una bella spinta ai bassi, da godere con le marce lunghe e un filo di gas. Il costo è di 4.790 euro (ma con 300 euro in più si compra la versione completamente cromata): ha ruote da 19 pollici e condivide il motore con la Classic 500 (da 5.190 euro), che invece ha ruote da 18 “ ed è ancora più retrò tanto nell’estetica, quanto nella posizione di guida. In sella a entrambe si entra in una dimensione di guida parallela, indubbiamente piacevole, anche se caratterizzata da prestazioni e reazioni – soprattutto dei freni – che fanno tornare la mente a epoche ben diverse dalla nostra. Il discorso cambia in meglio per la più dinamica Continental Gt (5.790 euro), che ha un motore lievemente più potente (29 cavalli, 535 cc), una posizione di guida “d’attacco” e sospensioni e freni più moderni.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email