Ferrari GTC4 Lusso T, il video ufficiale della Rossa adatta all’uso quotidiano

La Ferrari GTC4Lusso T rappresenta una sorta di svolta epocale per il Cavallino: si tratta della prima quattro posti che monta un motore turbo a otto cilindri. Questo modello prima era disponibile solo con un motore da dodici cilindri. Alcune soluzioni tecniche la rendono poi unica all’interno della gamma Ferrari. La trazione è posteriore contrariamente a quella della sorella V12 e la Ferrari GTC4Lusso T dispone di un sistema a quattro ruote sterzanti. Questo, insieme ad un ampio bagagliaio, rendono particolarmente pratica questa Ferrari. Tanto che la casa di Maranello ha voluto creare un filmato che mette in mostra la poliedricità di questo modello, facendo vedere l’altra faccia della medaglia di alcune situazioni di vita comune.

ferrari2

Probabilmente andare in spiaggia con una vettura del genere (610 cavalli e 760 Nm di potenza) non sarà proprio il massimo, ma con la nuova Ferrari GTC4Lusso T si può fare anche questo e molto altro. La potenza massima della GTC4Lusso T è di 610 CV, contro i 690 della versione 12 cilindri. Ma il motore turbo è più efficiente, elastico, e soprattutto segna il debutto di un motore 8 cilindri su una granturismo Ferrari a 4 posti. La GTC4Lusso T affianca al motore la trazione posteriore, ma arricchita del sofisticato sistema 4WS con ruote posteriori sterzanti. Una soluzione di grande modernità, che consente la massima agilità e reattività, oltre a stabilizzare la vettura alle alte velocità negli ingressi in curva. Il sistema delle ruote posteriori sterzanti è integrato con l’ultima evoluzione dei controlli elettronici delle sospensioni, l’ESP 9.0 e la terza generazione del Side Slip Control (SSC3), per avere sempre sotto controllo la condotta della 4 posti di Maranello.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email