hdfortyeight

Harley Davidson, modifiche alla Forty-Eight: il Bobber è ancora più comodo

Harley Davidson modifica la Forty-Eight. Si tratta di un piccolo aggiornamento per la piccola “bobber” della famiglia Sportster (una delle Harley più vendute sul mercato italiano). Una moto  interessante alla quale sono state apportate una serie di modifiche per renderla ancora più comoda. Sono stati effettuati una serie di interventi che riguardano le sospensioni con l’obiettivo di migliorare il comfort di marcia e la tenuta di strada. Come si può leggere sul magazine insella.it, “oltre alla sella migliorata nell’ergonomia, ci sono nuovi ammortizzatori idraulici regolabili nel precarico (la chiave per regolare la ghiera si trova sotto al sellino, proprio come sulla Sportster Iron 883) e una forcella con steli da 49 mm, sempre abbinata al panciuto pneumatico da 130 mm tipico di questo modello”.

Gli interventi non hanno riguardato il motore che resta lo stesso bicilindrico di 1.202 cm cubici raffreddato ad aria e con cambio a cinque marce, che in quest’ultima versione ha una coppia massima di ben 96 Nm a 3500 giri. Dalla Casa non è stato reso noto il valore di potenza massima ma come afferma il magazine insella.it “non dovrebbe essere distante dai 57 CV. Resta immutato il classico serbatoio “peanut” da 8 litri, che sfoggia nuove grafiche simili a quelle in voga negli anni 70. La posizione di guida è sempre quella “rilassata” imposta dal manubrio basso (con gli specchietti “girati” in basso) e dalle pedane avanzate, mentre l’impianto di scarico guadagna vistose coperture cromate. L’impianto frenante con due dischi ha l’ABS di serie. Quattro le colorazioni disponibili: nero lucido, argento, verde oliva e rosso “candy” metallizzato”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email