hesketh-valiant3

Hesketh Motorcycles lancia la Valiant: il modello sovralimentato da 2.100cc

Hesketh toglie i veli al suo prossimo modello, la Valiant, così chiamata in onore del celebre biplano da combattimento del secolo scorso. Il marchio britannico è tornato sul mercato dopo anni di letargo: prima ha presentato l’affascinante ’24’ (moto in serie limitatissima di 24 unità ispirata al suo leggendario passato) poi è stato il turno della Sonnet, una massiccia cafè-racer bicilindrica da 2.200 cc che non ha impiegato molto a trovare la sua schiera di ammiratori. Adesso all’MCN London Show è arrivata la Valiant, un modello spinta da un V-twin sovralimentato che il marchio britannico accredita di 210 cv alla ruota e 294 Nm di coppia. Tuttavia la moto è ancora in fase di sviluppo ed Hesketh ha già confermato a MotorCycleNews che la speranza è di avvicinarsi ai 250 cv entro la fine dell’anno, quando la Valiant dovrebbe entrare in produzione. Il suo compressore Rotrex è stato sviluppato per questo specifico progetto in collaborazione con gli specialisti di TTS Performance.

hesketh-valiant2

Per riaffermare il DNA totalmente “British” di questa moto, anche il resto delle sue componenti sono prodotti per la stra-grande maggioranza proprio nel Regno Unito: le sospensioni sono K-Tech ad entrambe le estremità; l’impianto frenante anteriore (con pinze a 12 pistoncini ricavate dal pieno) e della Pretech mentre dietro c’è una pinza Beringer a 4 pistoncini; la strumentazione è della Smiths; telaio e forcellone sono prodotti dalla GIA Engineering di Nottingham etc. etc. La Hesketh Valiant con il suo supercharger dovrebbe essere disponibile in Gran Bretagna a partire dall’estate 2018 e sarà commercializzato ad un prezzo tutt’altro che ‘popolare’: Hesketh Motorcycles prevede sarà attorno alle 50.000 sterline, poco meno di 60.000 euro agli attuali tassi di cambio.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email