honda-cbf

Honda amplia la gamma delle adventourer: ecco CBF 190 X, la ‘mini’ Africa Twin

La gamma delle adventourer di Honda si amplia. Per il momento debutta soltanto in Asia la CBF 190 X Fight Hawk, la più piccola declinazione della serie CB. I veli sono stati tolti al China International Motorcycle Trade Exhibition di fine 2016. Anche se non si tratta di una moto dedicata al mercato europeo e non è una novità assoluta del 2017, vale comunque la pena dedicarle qualche commento ora che arriva sul mercato cinese: si tratta, infatti, dell’esempio palese di come le moto asiatiche stiano diventando sempre più belle e vicine ai gusti occidentali, anche in quelle forme e cilindrate che non sposano per nulla i gusti e le esigenze dell’occidente. Ha fari a Led, ruota anteriore da 19″, una linea molto equilibrata e un giusto compromesso fra qualità costruttiva e prezzo contenuto. Il motore raffreddato a liquido è capace di 15 cv a 11.000 g/min, con un coppia massima di 15 Nm a 7.000 g/min. Il cambio è a 5 rapporti e il peso complessivo è di 148 kg.

honda-cbf2

Per una moto di larga diffusione in Europa sono pochi 184 cc ma potrebbe essere interessante l’arrivo di un mezzo del genere con motore 125, dedicato ai giovani e ai commuter con patente B che subiscono il fascino delle moto avventurose tanto di moda in questo periodo. In Cina l’hanno ribattezzata la “piccola Africa Twin”, un appellativo che può calzarle bene e che potrebbe mettere le basi per l’arrivo di una vera e propria Mini-Africa anche sul nostro mercato, magari da 300cc per sfidare le moto di imminente debutto, Kawasaki Versys-X e Bmw G 310 GS.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email