honda

Honda, è la volta buona. Da prototipi a realtà: depositati i brevetti per per CB4 e CBSix50

Durante la passata edizione di EICMA, Honda ha presentato una serie di prototipi che nel corso dell’anno hanno visto la luce. La prima conferma è stata quella del del City Adventure, maxi-scooter-crossover sviluppato sulla base dell’apprezzato Integra, attraverso due video suggestivi che lasciano intravedere ampie porzioni della carrozzeria. Ora i rumor si concentrano su altri due concept visti a Milano. Si tratta della CB4 e la CBSix50, entrambi realizzati partendo da motore e telaio della CB 650F. Ancora non ci sono disegni che possono avallare queste ipotesi ma dalle parti dell’Indonesia sarebbero pronti a giurare di averli visti già in fase di test.

A ogni modo la notizia non stupisce più di tanto: coniugare un modello in diverse versioni è una strada intrapresa con successo da Honda dai tempi della famiglia NC e la recente fortuna di Yamaha con le MT lascia pensare che anche Honda abbia deciso di proseguire in questo trend. CB4 e CBSix50 sono due varianti più stuzzicanti della naked con motore a quattro cilindri da cui derivano: la prima è una moderna café racer con forcella a steli rovesciati, un bel forcellone monobraccio, un vistoso scarico 4 in 2, e un codino sottilissimo (ricorda un po’ lo stile Monster), mentre la seconda è una fun bike, briosa e frizzante, con ruote tassellate e numerose protezioni per motore e telaio. Entrambe sono caratterizzate da un’estetica più spigolosa di quanto Honda ci abbia abituato. Insomma si tratta di progetti potrebbero davvero vedere la luce. E c’è chi ipotizza che la prossima edizione di Intermot a Colonia potrebbe essere la location giusta.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email