honda

Honda, ecco Super GTR 150 Adventure: il primo scooter off-road

Il successo in Indonesia del GTR 150 può essere riproposto anche in Occidente. Ancora non si sa molto sul futuro dello scooter Honda GTR 150. Tuttavia qualcosa si riesce a capire dopo l’uscita di una versione spin-off dello scooter stesso: si chiama Supra GTR 150 Adventure. Le voci, a tal proposito, si rincorrono: c’è chi parla di un mezzo già pronto per la produzione e chi, invece, ritiene che sia solo un prototipo. In tutti in casi Honda ha fatto comunque un buon lavoro: ha, infatti, rivisto profondamente l’architettura del GTR, anzitutto trasferendo il motore all’interno del telaio. Le sovrastrutture non sembrano modificate rispetto al modello stradale, ma è stata chiaramente aumentata la luce a terra.

La Honda Supra GTR 150 Adventure può ora sfruttare i nuovi cerchi da 17″, per passare più agevolmente gli ostacoli e guadare corsi d’acqua più facilmente. Apparentemente, questo tipo di scooter così equipaggiato sembra dotato di molti accessori aftermarket, come ad esempio le barre antiurto arancioni, le borse laterali morbide, lo scarico racing, i paramani, e le luci ausiliarie. Ovviamente una moto con un motore 150 cc monocilindrico ancora non è sufficiente per affrontare lunghi viaggi e terreni impegnativi, magari caricato di bagagli e passeggero, ma l’idea generale è interessante soprattutto se si pensa che la casa dell’Ala Dorata possa decidere di estendere questa filosofia ad altri modelli come ad esempio il City Adventure basato sulla Integra. Il City Adventure Concept indica la direzione di sviluppo di un possibile futuro modello che unisca il mondo del maxiscooter con quello delle moto ‘adventure’.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email