Honda, lancia in Italia la sportiva ibrida NSX: stile hi-tech e tanta potenza

È arrivata anche in Italia la NSX, sportivissima di Honda, che è in vendita a partire da 191.900 euro. Linee hi-tech, power unit ibrida da 581 cv e una guida da sorriso stampato sul viso, sono gli atout con cui la Casa di Tokyo torna a sfidare Ferrari e Lamborghini tra le strade di casa. La vettura è l’erede della New Sportcar eXperimental del 1990 e nasce intorno a un sofisticato telaio di tipo space frame in multimateriali che, sottolinea Damiano Bertolini, Technical training specialist della Filiale italiana ”offre la rigidità migliore della categoria”. Distribuzione dei pesi al 42 per cento all’anteriore e al 58 per cento al posteriore, grazie al posizionamento di batterie ed elementi elettrici vicino al fondo vettura, la New Sports eXperience mantiene un baricentro basso e sistemato subito alle spalle del guidatore. La sua power unit abbina un V6 turbo a benzina di 3,5 litri e 507 Cv a due unità elettriche da 74 Cv e a un motore/generatore da 48 Cv. La trazione integrale e le sospensioni attive con smorzamento magnetoreologico, abbinate al controllo elettronico di imbardata, promettono elevati valori di tenuta di strada. Qualità apprezzabili con più libertà in pista, in particolare se dalle quattro disponibili si sceglie l’impostazione di guida ”track” (le altre sono ”quiet”, ”sport” e ”sport+”).

Se all’esterno la NSX è affascinante, all’interno è emozionante: ha un abitacolo dominato da uno schermo da 7 pollici. I comandi sono ben posizionati, a cominciare da quelli del climatizzatore a doppia zona e dalla manopola di controllo del sistema dinamico integrato (IDS). I sedili avvolgenti sono riscaldati e regolabili in tre posizioni, mentre con il selettore di marcia elettronico si può scegliere se optare per uno dei nove rapporti del cambio a doppia frizione 9DCT o per la selezione automatica delle marce. Il quadro strumenti cambia colore a seconda dell’impostazione di guida scelta e della velocità del veicolo: il display è blu in quiet, opzione che a basse velocità dà precedenza alla guida esclusivamente elettrica, massimizzando l’efficienza del veicolo e minimizzando il rumore in cabina. In sport lo strumento si tinge di grigio e rosso, in sport+ e track, è giallo e rosso e si modifica in modo da ritarare i limiti minimo e massimo rispettivamente a ore sei e tre.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email