transalp2

Honda, torna la Transalp: la media con la vocazione da off-road

La Transalp rivede la luce. In rete stanno circolando delle immagini di alcuni brevetti depositati da Honda che lasciano presagire il ritorno di un modello come la Transalp che colmerebbe un buco nel listino della Casa dell’ala dorata. Il modello è stato un grande successo e fu prodotto dal 1987 fino al 2012, con motorizzazioni diverse, che in Italia furono 600, 650 e 700, sempre composte nella sigla XL…V. A giudicare dai disegni apparsi on line, appare chiaro che la Transalp, qualora approdasse alla produzione, avrebbe una vocazione più off-road del modello uscito di produzione nel 2012: lo testimoniano la ruota da 21 pollici all’anteriore, l’altezza della sella da terra e la chiara ispirazione all’attuale Africa Twin, modello che ha da subito conquistato il favore del pubblico.

transalp

Nel listino Honda, al momento, manca una media maggiormente votata al fuoristrada: la Transalp si posizionerebbe tra la NC750X, crossover di chiara impostazione stradale, e l’Africa Twin che monta un motore da un litro. C’è chi ipotizza l’adozione per il nuovo modello di un motore ibrido (elettrico e termico), di cui esistono brevetti depositati da Honda, il che darebbe un posto speciale nella gamma alla Transalp. Per quanto riguarda il forcellone e del modo in cui è fissato il motore al telaio, il brevetto del nuovo modello lo definisce un veicolo destinato a circolare su strade sterrate e strade asfaltate: quindi l’obiettivo è fornire una struttura rigida che sia in grado andare off-road sia su asfalto. Non è dato sapere se sarà possibile vedere la nuova Transalp nello stand Honda dei prossimi saloni autunnali: i suoi numerosi estimatori se lo augurano.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email