hondash

Honda, tutti gli aggiornamenti del best seller SH300i ABS

Si rinnova il best seller Honda SH300i ABS: si tratta di una serie di aggiornamenti che riguardano l’estetica e la sostanza. Il nuovo SH300i ABS 2016 si caratterizza per un nuovissimo telaio in acciaio con interasse leggermente più lungo che, lasciando invariate le tipiche doti di agilità di SH, ora regala una stabilità assoluta. Completamente nuovo anche il design che esprime forza e eleganza grazie anche alle sofisticate luci a LED anteriori e posteriori. Il grande vano sottosella, permette di alloggiare un casco integrale più una tuta antipioggia o una catena antifurto. Infine il sistema di sblocco delle serrature e attivazione centralina con Smart Key migliora la praticità per il guidatore offrendo ulteriore sicurezza nei confronti dei malintenzionati.

hondash2

Per quanto riguarda il motore, a muovere il nuovo SH300i ABS 2016 c’è il monocilindrico da 279 cc a 4 valvole, raffreddato a liquido e con alimentazione a iniezione elettronica Honda PGMFI che, sulla moto nuova, ha ancora più coppia ai regimi medio-bassi, regalando così accelerazioni e riprese istantanee. Si tratta di un motore potente, generoso ed equilibrato, la scelta perfetta sia per affrontare il traffico cittadino sia per rendere i tragitti fuori città un vero piacere. Il tutto porta a un significativo miglioramento dei consumi (33,3 km/l nel ciclo medio WMTC), ottenuto applicando tecnologie a basso attrito nella riprogettazione del motore, con il risultato ulteriore di rendere il nuovo SH300i ABS 2016 il primo scooter a ottenere l’omologazione Euro 4. Le ultime novità riguardano la posizione di guida, ora leggermente più eretta e neutra, che rende anche più facile poggiare i piedi a terra. Il peso si riduce di 1 kg (169 kg con il pieno di benzina) rispetto al modello precedente, contribuendo alla grande manovrabilità e agilità dell’SH300i, che in questo nuovo modello 2016 vanta l’ABS a due canali di serie.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email