bmw

HP4 Race: è l’ultima arrivata in casa BMW. Telaio e ruote in carbonio, un bolide in edizione limitata

Se avete 80 mila euro da spendere e non riuscite a resistere al fascino della velocità allora forse i vostri desideri sono vicino alla realizzazione. Il sipario su quella che è stata ribattezzata da molti “la moto perfetta”, è stato alzato nei giorni scorsi al salone dell’auto di Shangai. Si chiama Hp4 Race e è l’ultima arrivata in casa BMW. È un moto da corsa prodotta in 750 esemplari per altrettanti danarosi amanti delle due ruote. Se vi state domandando se abbia cerchi in oro piuttosto che in lega e il cambio ricoperto di zaffiri vi diciamo subito di no. Il serbatoio è alluminio spazzolato. (Continua dopo la foto)

bmws

Carena in carbonio come il telaio (che pesa 7,8 Kg) e le ruote, mentre i freni sono dotate di equipaggiamenti che di solito compaiono solo sulle moto da competizione: sia la forcella rovesciata FGR 300 sia il monoammortizzatore TTX 36 GP sono fornite da Öhlins, mentre le due pinze freno sono delle Brembo GP4 PR abbinate a dischi freno in acciaio Racing T-Type dallo spessore di 6,75 mm e diametro di 320 mm.sono. In termini di motore, elettronica e sospensioni non ha nulla da invidiare alle attuali moto da corsa che gareggiano in Superbike. (Continua dopo la foto)

bmww

Leggera, appena 171 kg a pieno carico (poco più di una MotoGp), sviluppa 215 CV. Cambio a sei marce “close ratio”, è equipaggiata con un impianto elettrico di bordo a peso ottimizzato. In poche parole, l’apoteosi della tecnologia applicata alle due ruote. Un gioiello capace di tenere testa ai bolidi da competizione.

 



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email