husq

Husqvarna rinnova la FS450: la motard racing è ancora più sportiva

Husqvarna propone l’edizione 2017 della FS450, la motard racing del marchio di origine svedese ormai in orbita KTM. La moto è sempre adatta all’uso sportivo ma che si fa più “affilata” e prestazionale, e che attinge direttamente al know-how e al background racing della Casa, pioniera nelle competizioni delle fuoristrada convertite all’asfalto. Migliorata la componentistica con una serie di particolari tecnici che fanno felici sia i piloti professionisti che gli amatori. Come si può leggere sul portale motoblog.it, “Al reparto sospensivo c’è la forcella WP AER da 48 mm, dotata di pompa per il gonfiaggio dell’aria fornita di serie e registri esterni facilmente accessibili, per adattarne il comportamento a ogni tipo di tracciato. La piastra di sterzo superiore, realizzata con precisissimi macchinari CNC a controllo numerico, ha un nuovo disegno studiato per adattarsi al meglio alla rinnovata forcella anteriore e garantirne il funzionamento ottimale anche nelle condizioni di maggiore sollecitazione. I nuovi supporti motore in alluminio contribuiscono invece alla riduzione di peso complessiva”.

husq2

Completano le caratteristiche tecniche il telaio in tubi d’acciaio al cromo-molibdeno idroformati realizzato da WP Perfomance Systems e il telaietto posteriore in materiale composito, introdotto già in passato da Husqvarna che coniuga robustezza a leggerezza estrema. Per quanto riguarda il motore Husqvarna ha realizzato il propulsore da 450cc: il monocilindrico con testata a 4 valvole è alimentato da un corpo farfallato Keihin da 44 mm, che essendo azionato da cavi montati direttamente, offre una risposta pronta e reattiva a ogni movimento della manopola del gas. Keihin ha realizzato la centralina di controllo motore, che gestisce il nuovo controllo di trazione e il launch control.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email