accent4

Hyundai Accent, la quinta generazione della compatta globale basata sulla piattaforma della i20

È pronta a fare il suo debutto la quinta generazione della Hyundai Accent. Il modello è sul mercato dal 1994 e negli anni è diventato uno dei capisaldi della casa coreana, nonché uno dei modelli più venduti e conosciuti. La nuova generazione, basata sulla piattaforma globale che ha dato la luce anche alla nostra Hyundai i20, presenta un design più maturo e sobrio, caratterizzato dalla nuova calandra “cascading grille” all’anteriore, affiancata da fari affusolati e dotati di luci diurne a Led. Di lato, la carrozzeria a tre volumi si fa più tradizionale, con il risultato di una fiancata più pulita e meno soggetta al passare del tempo. Dietro, i fari a “a freccia” sono caratterizzati dal pattern che abbiamo già visto sulle ultime Hyundai, tra cui i20 e Tucson, mentre il paraurti inferiore è alleggerito da un inserto in plastica nera.

accent2

Il nuovo telaio è ora più rigido e, insieme ad uno sterzo più preciso, consente alla Accent di quinta generazione di affrontare la guida dinamica senza timori, anche se la mission della vettura è quella di far viaggiare gli occupanti in modo confortevole e rilassato. Per quanto riguarda i motori, la Accent è spinta dall’1.6 GDI benzina a quattro cilindri aspirato da 132 cv e 161 Nm di coppia massima, un motore che è diventato più elastico grazie ad una coppia che interviene più in basso, consentendo riprese da 40 a 80 km/h e tra 80 e 120 km/h migliori rispettivamente di 0,2 e 1,3 secondi. La trasmissione è affidata ad un cambio a 6 marce, manuale o automatico: quest’ultimo è stato alleggerito di 2 kg rispetto alla versione precedente. In totale, la vettura consuma il 7% in meno.

accent3

Le novità più interessanti si trovano negli interni e nei tecnologici, paragonabili ad un’auto del segmento C: la nuova Accent presenta una plancia rinnovata, con materiali di migliore qualità e accostamenti cromatici più piacevoli. Al centro della console debutta inoltre un display touch da 5 pollici con retrocamera, di serie fin dalla versione base, mentre le più accessoriate avranno a disposizione un display da 7 pollici con Apple CarPlay e AndroidAuto. Per quanto riguarda la sicurezza attiva, debutta per la prima volta sulla gamma Accent il sistema di frenata di emergenza, che si serve di un radar frontale per frenare la vettura non appena viene identificato un ostacolo oppure quando ci si avvicina ad un’auto troppo velocemente. Il debutto della Hyundai Accent berlina è fissato per l’autunno del 2017, mentre la hatchback seguirà nei primi mesi del 2018. Se l’arrivo della hatchback in Italia non ha senso (in quanto è già presente la i20), diverso è il discorso per la berlina, che potrebbe configurarsi come una valida rivale per la nostrana Fiat Tipo 4 porte. Anche perché gli uomini di Hyundai sostengono che il rapporto qualità prezzo della nuova berlina sarà “imbattibile”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email