samsung

Il futuro ha due ruote: anche le moto sempre connesse grazie a Samsung

Ormai c’è sempre una maggiore tendenza a rendere le automobili un concentrato di tecnologia. Gli abitacoli diventano il punto in cui si riesce a disporre di informazioni attraverso monitor più o meno grandi. Si tratta di auto che sono costantemente connesse grazie a smartphone, all’internet mobile ed alle nuove soluzioni tecniche. Tuttavia tutto questo porta alla distrazione e per evitare qualsiasi rischio la maggior parte delle case automobilistiche hanno iniziato ad utilizzare soluzioni come l’HUD per proiettare le immagini sul parabrezza per impedire a chi guida di distrarsi pur potendo visualizzare le molte informazioni fornite dai sistemi avanzati di bordo.

In seguito a queste considerazioni, samsung sta cercando di rendere connesse anche le moto. Tuttavia non è facile trovare soluzioni per le due ruote: si tratta di una sfida davvero affascinante. Samsung in collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Leo Burnett Italia ha realizzato un video concept di una possibile soluzione al problema delle moto per renderle connesse e smart. Il baricentro della soluzione si chiama “Smart Windshield”, cioè un parabrezza intelligente dove saranno visualizzate tutte le informazioni più critiche come le notifiche, indicazioni stradali e tanto altro senza distratte il pilota.

Il parabrezza si collegherebbe allo smartphone attraverso una rete WiFi ad hoc e mostrerebbe, però, solo le informazioni più essenziali. Sarà poi di facoltà degli utenti scegliere se fermarsi e leggere il messaggio o rispondere alla chiamata. In questo modo gli utenti non rischiano di perdere alcuna notifica o chiamata senza però distrarsi. Nel caso di impossibilità a rispondere, il sistema può essere configurato affinché mandi un messaggio automatico che avvisi chi chiama che il destinatario sta guidando e non può rispondere.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email