giovinazzi

In Ferrari la meglio gioventù: Antonio Giovinazzi sarà il terzo pilota del Cavallino

Il sogno di diventare un pilota della Ferrari è realtà per Antonio Giovanzzi. Il migliore debuttante della GP2 dal prossimo anno sarà la terza guida della vettura di Maranello. L’annuncio è arrivato direttamente dal presidente Sergio Marchionne durante il pranzo di Natale a Maranello con i giornalisti. Bel regalo per il classe 1993 che ha appena compiuto 23 anni (14 dicembre). Il pilota di Martina Franca entra a far parte dell’Accademy e studierà da vicino Vettel e Raikkonen.

giovinazzi2

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport Giovinazzi si è detto orgoglioso e onorato di poter guidare una Ferrari, anche se ancora non riesce a immaginarsi vestito con la tuta Rossa e a bordo della vettura del Cavallino: “Credo che mi sembrerà reale solo quando vestirò davvero quei colori e mi siederò per la prima volta nell’abitacolo della vettura. Sarà un momento da ricordare. Uno di quelli che restano impressi per tutta la vita. Non vedo l’ora che succeda”. La telefonata più bella?: “Ne sono arrivate tantissime. Ma la più bella è stata quella di mio padre e mia madre da casa. Stavano piangendo, pensando ai tanti sacrifici che abbiamo fatto tutti in famiglia fin dall’inizio, e questa cosa mi ha colpito al cuore. Nessuno di noi si aspettava che saremmo arrivati fin qui”.

L’arrivo in Ferrari premia la breve ma brillante carriera del giovane pilota che debutta nel 2012 sulle monoposto, partecipando alla Formula Pilota China. Nel 2013 prende parte alla Formula 3 europea con il team Double R Racing, mentre nel 2015 partecipa al Gran Premio di Russia del DTM 2015, alla guida di un’Audi RS5 DTM del team Phoenix Racing. Nel 2016 debutta in GP2 alla guida di una monoposto della scuderia vicentina Prema Powerteam. Il 19 giugno ottiene la sua prima vittoria in GP2, vincendo il Gran Premio d’Europa sul circuito di Baku. Conclude la stagione piazzandosi al secondo posto nella classifica finale. Quindi, l’occasione di una vita: dalla prossima stagione, Antonio correrà con i ‘grandi’.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email