kawasakiversys300

Kawasaki entra nel settore delle mini-adventurer e sfida Bmw e KTM: la Versys 300

La Versys 300 di Kawasaki può diventare realtà. La Casa di Akashi starebbe presentando al mondo una nuova moto nella categoria delle mini-adventurer. Al momento non ci sono conferme ufficiali riguardo al progetto, solo qualche rendering come quello pubblicato dal magazine acidmoto.ch, ma neanche sono arrivate smentite in merito. Sempre secondo le indiscrezioni, la casa di Akashi avrebbe registrato la sigla LE250C come identificativo di una nuova motocicletta. Il nome di progetto della Versys 650 dei listini è LE650C, quindi provando a unire i due indizi è possibile trarre le prime conclusioni. La cilindrata di 250 può essere riferita al mercato asiatico, dove è la cilindrata più di successo (anche per motivi storici) del mercato locale per questa tipologia di moto. Ormai ci siamo abituati a vedere le versioni differenti tra oriente e occidente. La Yamaha ha R25 e R3, che sono la stessa moto, ma così ha fatto anche Honda con la sua piccola CBR e altri marchi. In questo caso, quindi, per l’Europa arriverebbe una LE300C, logicamente con motore bicilindrico.

kawasakiversys

Il settore inizia a essere pieno di modelli: basti pensare che a breve BMW potrebbe presentare la “paparazzata” G310 GS, versione “alta” della sua monocilindrica, mentre KTM ha già da qualche tempo in cantiere una Adventure con il motore della 390. L’ipotesi di una Kawasaki con le stesse caratteristiche non stupisce più di tanto. D’altronde è stata proprio la Casa di Akashi a lanciare la categoria delle 250/300 sportive in Europa, e la loro presenza nella fascia delle “piccole” è ormai garanzia di successo. Nel frattempo è vicino il salone di EICMA e in quell’occasione potrebbe succedere qualcosa.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email